Chef Michele Verdastro

famiglia-verdastro-ristorante la terrazza mercato san severino

 

Michele Verdastro è nato a Striano (NA) il 2 febbraio 1957.

Diplomato alla scuola alberghiera di Ottaviano (NA), ha collaborato con:

  • l’Hotel del Golfo di Procchio (Isola d’Elba),
  • lo Steak & Stilton Rest di Guernesey (GB),
  • il King’s Head Hotel Harrow-on-the-Hill Middx (GB),
  • le Chateau Valuese Hotel di Jersey (GB),
  • il Ristorante La Beola di Pallanza sul Lago Maggiore,
  • il Grand Hotel Majestic di Pallanza,
  • il Kulm Hotel di Arosa (Svizzera),
  • l’Hotel Breindenbacher hef di Duesseldorf (Germania),
  • il Ristorante Rosati di Duesseldorf (d),
  • ancora il Breidenbacher Hof
  • e ancora il Gran Hotel Majestic di Pallanza.

Un lungo peregrinare che ha portato Michele a conoscere cucine e culture molto differenti fra loro.
In ognuna di queste esperienze lo chef Michele Verdastro ha saputo lasciare un segno tangibile del proprio passaggio.

Dal 1985 gestisce il proprio Ristorante “La Terrazza” a Curteri di Mercato San Severino (SA).

E’ sposato con la Signora Ilona ed è padre di Raffaele-Ulisse, Stefano-Ernesto, Mariagiovanna e Gabriella.
La famiglia Verdastro

2 thoughts on “Chef Michele Verdastro

  • Pingback: Penne alla Terrazza dello chef Verdastro | Ristorante Pizzeria La Terrazza

  • 20 maggio 2017 at 16:24
    Permalink

    Ritorniamo sempre molto, ma molto volentieri da Michele Patron del Ristorante LA TERRAZZA. Grande e gioiosa al solito l’accoglienza e, lo stesso dicasi di Tommaso cameriere – maitre – ed eccellente dispensatore di consigli che risultano sempre ad hoc. Ancora oggi, 20/05/2017 ci siamo accomodati (previa prenotazione) e, ci hanno deliziato come sempre con lo stupendo “Pollo Scucchiato” con patate e funghi. Semplicemente incantevole, da provare senza dubbio alcuno! Che dire poi dell’amaro alla mela annurca: una vera chicca! Ottimo rapporto qualità prezzo.

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>